6
92

Lisa Strada

Lisa  Strada

La giovane  pittrice nasce come  autodidatta dopo la  laurea in Beni Culturali e un diploma di geometra.

Mentre intraprende il lavoro  di  disegnatrice  tecnica e grafica, dipinge  con i colori  acrilici.

La sua  creatività si  libera appieno  quando  lavora con i  pennelli  attraverso  cui  scioglie i freni alla sua fantasia.

Procede con uno schizzo  preparatorio su  carta  e poi  il disegno viene completato  e rifinito  sulla tela   in cui avvengono modifiche e  perfezionamenti con l’ausilio dei colori.

Attualmente la sua sperimentazione la spinge a studiare e provare sempre nuove tipologie di  soggetti da rappresentare ma lo stile che rivela è tendenzialmente giocoso, limpido e  definito nel  segno, la  mano leggera e fluida nel dare le pennellate di  tonalità sempre vivaci  e brillanti, denota un evidente accostamento  ad un genere  illustrativo che fa ripensare a  cartoons, fumetti  se non addirittura ad un vago richiamo alle figurine stilizzate di  Keith Haring.

La generazione  di inizio  terzo  millennio  è cresciuta con   cartoni animati e  manga: cultura  che si  riflette nell’ espressione creativa e nell’arte di molti  giovani  artisti.

(Anna Rita Delucca, 17 Febbraio 2023)


Alcune Opere

Contatta l'artista per informazioni o per acquistare

    I dati trasmessi saranno trattati ai sensi dell’art. 13 del Regolamento EU n. 679/2016 e solo per evadere la richiesta dell'utente. Inoltre non saranno ceduti a terzi. Il titolare del trattamento è ClubArte. L’interessato, compilando il modulo, dichiara di aver preso visione della "Privacy Policy"

    Utilizzando questo modulo accetto la memorizzazione dei dati.


    Video Opere


    Note Aggiuntive

    Dalle parole  della pittrice  Lisa Strada  nel descrivere la sua opera dal  titolo :

    “Dove non arriva la colomba arriva la più alta del mondo: La Giraffa Girella, avvolta in un prato al pistacchio”

    <<Opera realizzata in periodo Pasquale come si nota dalla colomba in volo.

    Omaggio alla giraffa che è l’animale più alto al mondo. Ambiente floreale e richiamo alla savana tramite il pattern ghepardato. Cielo di una gradazione ciano e decorato da ramoscelli vivaci. Il titolo  porta con sé, il significato stesso dell’opera, una sorta di consapevolezza ed esortazione, ovvero:

    “impegnati per arrivare dove ti sembra di non riuscire a giungere. Anche se sembra impossibile ottenere quello che vuoi, perché ci sono sempre ostacoli per il percorso, sappi che c’è sempre una possibilità, magari anche celata, di farcela. Non arrenderti, un modo lo si trova.”

    I due animali rappresentano le tue doppie facce: se in periodi della tua vita sei una colomba dai pensieri negativi e arresi allo sconforto e alla passività sappi che puoi raggiungere altri periodi in cui sei una giraffa dai pensieri propositivi, volenterosi, creativi, perspicaci e avvincenti ed è a in quei momenti che potrai raggiungere grandi obiettivi e risultati che magari neanche immaginavi.

    Una notte sognai una giraffa che aveva la forma di una merendina realmente presente a commercio, dal nome di girella, sentii presto l’esigenza di realizzarla su tela.

    Ipnotica, dagli occhi dolci si avvolge su un prato al color pistacchio. Entrambe i soggetti sono impegnati con il loro ramoscello e si distinguono uno dall’altro in quanto la colomba è in volo e si volge in una direzione ad ali dispiegate mentre la giraffa risulta assorta nella sua grandezza. Due prospettive: due atteggiamenti>>.

    CONDIVIDI:

    I nostri Partners