La Quadreria del Castello

(Foto di A.RD.)

Si  chiude  il 24  luglio 2022   a Bologna, presso  Palazzo Fava, la  mostra  che porta il titolo La Quadreria  del  Castello promossa   da Genius Bononiae e curata  da Angelo Mazza.

Ottantaquattro  lavori  pittorici  e una  scultura  di  prestigiosi  artisti  del Cinque /Sei  e Settecento bolognese ed emiliano,   dislocate nelle  spettacolari  sale affrescate  dai  Carracci  e  appartenenti  alla collezione Poletti presso il    castello di  San Marino in Soverzano  e   appositamente  prestate   per  l’occasione.

Le opere   che  vantano autori  come  i Gandolfi,   Donato  Creti, i Bagnacavallo, Prospero Fontana e sua  figlia Lavinia, o ancora i  Sirani   e altri  nomi prestigiosi ma  anche nomi di  artisti  sconosciuti  e straordinari  -come  il Baldraccani, scoperto  da Federico  Zeri- o la quasi  sconosciuta  pittrice barocca  Lucia Casalini.

Una mostra da non perdere

 

La Carità – Andrea Sirani
(Foto di A.R.D)

CONDIVIDI:
Anna Rita Delucca
Anna Rita Delucca
Curatrice mostre Storica dell’arte Scrittrice Articolista Promotrice arte. Nel 2012 ha fondato l’associazione arte e cultura La Corte di Felsina nella città di Bologna

I nostri Partners

EnglishItalian