VIVIAN MAIER inedita

Dal 9 febbraio al 26 giugno 2022 presso Sala Chiablese ai Musei Reali di Torino una ricca esposizione di oltre 250 scatti di Vivian Maier, oggi divenuta icona della Street Photography, in mostra in Italia ma non per la prima volta in Italia.
In pochi sanno, infatti, che già nel 2015, al Man Museum di Nuoro, venne organizzata una mostra che esponeva 120 fotografie, dieci filmati e una serie inedita

Le importanti tematiche da lei trattate attraverso la fotografia, nel periodo che va dal 1950 alla fine degli anni Ottanta.
Un vastissimo materiale fatto di registrazioni, pellicole e rullini, alcuni dei quali neppure sviluppati, rendono il suo lavoro imponente: da una pura passione per la macchina fotografica oggi, restano testimonianze di vita, costume, quotidianità che hanno assunto grande valore storico ed artistico.

Vivian Maier nacque a New York nel 1926 e morì a Chicago nel 2009.
Il suo set erano le strade urbane ei quartieri periferici dove ha ha ripreso e immortalato numerosi ritratti di persone anonime nella loro più vera quotidianità.
UN esame attento di cambiamenti della società americana dagli anni Cinquanta in poi nell’epoca del pieno boom economico, l’epoca in cui ella ha vissuto e di cui ha ritratto egregiamente le tipiche caratteristiche.
Per chi ama la Street Photography è una mostra da non perdere

CONDIVIDI:
Anna Rita Delucca
Anna Rita Delucca
Curatrice mostre Storica dell’arte Scrittrice Articolista Promotrice arte. Nel 2012 ha fondato l’associazione arte e cultura La Corte di Felsina nella città di Bologna

I nostri Partners

EnglishItalian