SUPERBAROCCO. Arte a Genova da Rubens a Magnasco

Ritratto di bambina (Clara Serena Rubens), 1618, Vaduz, Fürstlich Lichtensteinische Gemäldegalerie

Roma, Scuderie del  Quirinale.

“Superbarocco. Arte a Genova da Rubens a Magnasco”  Aperta fino al 3 luglio 2022 , organizzata dalle Scuderie del Quirinale, dalla National Gallery di Washington, dal  Comune e  Musei di Genova Il titolo di Superbarocco è in linea con l’appellativo di Superba di Genova, la città che tra la fine Cinquecento e i primi del Settecento, è stata una delle grandi capitali economiche. Si possono ammirare   l’Adorazione dei pastori (1645) di Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto, proveniente dalla chiesa genovese di San Luca, la grande tela di Rubens con Giovan Carlo Doria del 1606 e molte altre opere  di grande pregio.

A. van Dyck
“Elena Grimaldi Cattaneo”, 1623.
Washington D.C, National Gallery

CONDIVIDI:
Anna Rita Delucca
Anna Rita Delucca
Curatrice mostre Storica dell’arte Scrittrice Articolista Promotrice arte. Nel 2012 ha fondato l’associazione arte e cultura La Corte di Felsina nella città di Bologna

I nostri Partners

EnglishItalian