Il pittore  è nato  a Catania  dove tuttora  vive ed opera  da molti  anni, sperimentando   una filosofia ‘oltre’  la fisicità delle cose, una metafisica dell’arte e del pensiero  artistico  che nelle sue opere, giunge a disciogliere completamente le  forme, rivelandone l’anima più imperscrutabile ed astratta.

Dopo il completamento degli studi artistici  ha frequentato la Scuola del Nudo all’ Accademia di Belle Arti di Catania e agli inizi degli anni ’90  ha intrapreso la sua attività pittorica cimentandosi  dapprima nello studio dell’arte monumentale  dell’antica Grecia ma l’approfondimento  della poetica di  maestri  contemporanei   come Manlio Bacosi e Giuseppe De Gregorio  lo hanno condotto a rivoluzionare  la propria visione creativa .

La sintesi dell’arte astratta  è divenuta così, una  delle caratteristiche principali della suo modus operandi e della sua inventiva. In tal modo, la costruzione scenica nelle opere di  Giovanni Greco  diviene un insieme di pensiero  razionale trasferito   e realtà emozionali  traferiti   sulla tela, attraverso l’armonia di colori, tecniche  miste, collages  e tutto quanto  permetta di  narrare con spontaneo  equilibrio il sua  dimensione  creativa.

L’artista negli anni ha partecipato  a numerose mostre collettive e personali e ha  ottenuto  numerosi  riconoscimenti privati  ed ufficiali      (A. R. Delucca)

 

 

 

  • Mappa Bologna

I nostri Partners

EnglishItalian